Seguici su CarServer Twitter CarServer Twitter CarServer Twitter
AREA RISERVATA
CLIENTI
PARTNER
OPERATORI
Accedi
IL MONDO
CAR SERVER

NEWS ED EVENTI

Consulta le ultime novità dal mondo Car Server e rimani sempre aggiornato sui nostri eventi.

FERRARI T8 TRIBUTO: OMAGGIO ALL'ECCELLENZA
pubblicato il 21/01/2020


​Raggiungere risultati grandiosi è un traguardo che va celebrato. Se ti chiami Ferrari, questo traguardo va anche superato.

Ecco come nasce Ferrari F8 Tributo, un omaggio al pluripremiato V8, quattro volte Engine of the Year, che ancora una volta alza il livello delle prestazioni, a testimoniare la volontà della Casa di Maranello di evolversi in continuazione, senza mai sedersi sugli allori.
E così Ferrari F8 Tributo aumenta la potenza di 50 cavalli rispetto alla 488 Gtb, riduce il peso di 40 kg e sfiora i 340 km/h, scattando da 0 a 100 km in 2.9' e da 0 a 200 km in 7.8'. Prestazioni mozzafiato, con una potenza di 720 cavalli che si traducono in 185 cv/litro, il miglior dato mai ottenuto da un motore termico Ferrari V8.

Per raggiungere questi risultati, gli ingegneri e i tecnici di Maranello hanno attinto dalla profonda esperienza in Formula 1, ottimizzando ancora di più l'aerodinamicità e le soluzioni tecnologiche, per dar vita a una berlinetta a motore centrale-posteriore con le più alte prestazioni, pronte a fare la felicità di ogni fortunato pilota.

Ma parliamo di design.
La Ferrari F8 Tributo si distingue per linee decise ma pulite.
Uno stile funzionale alla prestazione, come nel caso del lunotto realizzato in Lexan con feritoie, tributo all'iconica F40. Sul frontale, protagonista è  l'S-Duct, soluzione aerodinamica ideata per sfruttare l'aria proveniente dal frontale e schiacciare a terra l'auto in velocità, migliorando la precisione dell'avantreno nelle curve veloci.

Salendo a bordo, colpisce il tripudio di materiali lussuosi come carbonio, pelle e alcantara, che restituiscono una sensazione sportiva e accogliente al tempo stesso. I sedili mantengono il classico tema di stile a "cockpit", mentre l'elaborata plancia e i comandi al volante di ultima generazione, consentono di gestire l'esperienza di guida al meglio.

Fa inoltre il suo esordio l'interfaccia di comando HMI (acronimo di Human Machine Interface), creata per portare all'eccellenza l'integrazione delle performance di motore con l'ultima evoluzione dei sistemi di controllo.

 


continua a leggere

GRUPPO FCA: AL VIA LA SVOLTA IBRIDA
pubblicato il 14/01/2020


​Corre veloce sulla strada dell'elettrificazione il gruppo italiano FCA, che dopo aver svelato le versioni hybrid delle citycar Panda e 500, ha presentato al CES, Consumer Electronic Show 2020, le ibride a marchio Jeep. Oltre alle già confermate Renegade e Compass, in occasione della Fiera dell'Elettronica di Las Vegas, ha fatto il suo deutto in versione ibrida anche la Wrangler.

Ma entriamo nel dettaglio.

Fiat Panda e Fiat 500 sono proposte in una versione speciale, definita Launch Edition con motorizzazione mild-hybrid che abbina il nuovo motore da un litro a 3 cilindri Firefly, in grado di erogare 70 cavalli di potenza, ad un elettrico Belt Integrated Starter Generator da 12 Volt e una batteria al litio. Rispetto al 1.2 69 CV benzina le emissioni si riducono in media dal 20 al 30%, inoltre il sistema mild hybrid offre massimo comfort nelle fasi di riavvio del propulsore endotermico.

La Renegade e la Compass 4xe offrono un sistema plug-in hybrid basato sul propulsore endotermico 1.3 T4 benzina. La potenza totale è compresa tra 190 e 240 Cv e le batterie promettono un'autonomia di circa 50 km, con emissioni inferiori ai 50 g/km di CO2 e prestazioni brillanti. Sarà possibile viaggiare fino a 130 km/h con il solo motore elettrico, ma si potranno anche raggiungere i 100 km/h da fermo in circa sette secondi sfruttando tutta la potenza a disposizione. 

Della Wrangler invece, non sono stati ancora svelati i contenuti tecnici: bisognerà attendere il Salone di Ginevra a Marzo per saperne di più.

La grande offerta di auto ibride e l'impegno sempre più concreto di leader di mercato come gruppo FCA verso tecnologie ''verdi' ed ecocompatibili si appresta a dare nuova linfa al mercato automotive e del noleggio a lungo termine.


continua a leggere

VENDITA E NOLEGGIO: LA TOP10 DELLE AUTO PIÙ AMATE DEL 2019
pubblicato il 10/01/2020


Gennaio: tempo di bilanci.

Inauguriamo il 2020 con una panoramica sulle auto più vendute e più noleggiate dell'anno appena trascorso. Quali sono stati i modelli più richiesti? C'è una corrispondenza tra la classifica delle auto più vendute e quelle più noleggiate?
In questo articolo risponderemo a queste e altre domande, sottolineando le curiosità che saltano all'occhio scorrendo le due classifiche.

Il dato più eclatante, ma di certo non inaspettato, riguarda il primo posto delle auto vendute: la prima classificata stacca di netto tutte le altre, superando di gran lunga le 100.000 unità, raggiungendo quasi quota 140.000 e doppiando di fatto la seconda, ferma sotto le 59.000 unità vendute.

Stiamo parlando, non è una novità, della Fiat Panda, la city car del gruppo FCA che nel 2020 compirà 40 anni e che si conferma al primo posto delle classifiche di vendita da ben 8 anni.

Ma come si comporta la compatta torinese in ambito noleggio? In modo assolutamente analogo, posizionandosi al primissimo posto con una differenza con la seconda classificata di oltre 1500 unità.

Seconda classificata che, in entrambe le top list, possiamo identificare in un'altra citycar del gruppo FCA, la Lancia Ypsilon.

Al terzo posto invece, le due classifiche smettono di coincidere.

Tra le auto più vendute, compare sul gradino più basso del podio la Dacia Duster, affermandosi come la straniera più amata dagli italiani.

Nella classifica del noleggio, invece, la medaglia di bronzo non va a una straniera, ma a un'altra nostrana: la nuova Fiat 500X che, forte di un restyling estetico e tecnologico, entra nel cuore dei fleet manager italiani.

Di seguito, le due top10 complete.

Auto più vendute gen./dic. 2019

Classifica UNRAE (Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri) 

1. FIAT PANDA                  138.132
2. LANCIA YPSILON           58.759
3. DACIA DUSTER              43.701
4. FIAT 500X                       42.554
5. RENAULT CLIO               41.792
6. JEEP RENEGADE             41.683
7. CITROEN C3                   41.646
8. VOLKSWAGEN T-ROC   39.600
9. TOYOTA YARIS              36.805
10. JEEP COMPASS            35.568


Auto più noleggiate gen./dic. 2019

(Elaborazione Dataforce su fonte Ministero Infrastrutture e Trasporti e ACI) 

1. FIAT PANDA                3.365
2. LANCIA YPSILON        1.856
3. FIAT 500X                    1.823
4. JEEP COMPASS           1.528
5. JEEP RENEGADE          1.412
6. PEUGEOT 3008            1.335
7. FIAT TIPO                     1.174
8. ALFA ROMEO STELVIO  1.141
9. CITROEN C3                   973
10. NISSAN QASHQAI        941

 

 


continua a leggere

CAR SERVER, 25 ANNI DI SUCCESSI GUARDANDO AL FUTURO
pubblicato il 19/12/2019


L'anno più bello? "Il prossimo". Così aveva sentenziato l'AD Giovanni Orlandini all'alba del primo importante anniversario che celebrava i primi 25 anni di Car Server, sintetizzando in sole due parole tutto l'ottimismo e la propositività di un'azienda nata nella provincia emiliana che in pochissimi anni ha saputo imporsi, con un capitale interamente italiano, in un mercato altamente selettivo e competitivo.

Sta ora per concludersi il primo quarto di secolo della storia della società, un periodo ricco di successi e traguardi: dal 1994 a oggi l'azienda è riuscita a farsi strada in un mercato nazionale altamente competitivo, ritagliandosi un ruolo da protagonista tra i principali players nel mercato del noleggio a lungo termine. 

Tutto è partito da un'intuizione che ha fatto registrare rapidamente tassi di crescita a doppia cifra e rivedere al rialzo, con largo anticipo, i piani poliennali di investimento verso il 2020 ormai alle porte. Negli anni i numeri hanno raccontato le sfide vinte e gli obiettivi raggiunti, ma soprattutto la condivisione di un progetto che ha visto affiancati partners, clienti e tuttI i dipendenti che con il loro lavoro hanno reso Car Server l'azienda che è oggi: 23 filiali a conduzione diretta distribuite in tutta la penisola, una flotta di  50mila veicoli, oltre 180 dipendenti, un parco di servizio di oltre 4.000 unità, 8.500 centri di assistenza convenzionati, un nuovo brand dedicato al noleggio per privati e partite iva, Drive Different, ed uno dedicato all'usato, Yoused.

E non solo, il primo di agosto 2019 UnipolSai ha acquisito il 100% delle quote della società e Car Server è entrata a far parte del Gruppo Unipol, aggiungendo così un'altra tappa importante nel percorso verso il futuro, forte ora dell'importante sostegno di un grande gruppo con cui condivide valori e intenti

A pochi giorni dal 2020 l'azienda ha quindi confermato il proprio impegno verso il continuo miglioramento e l'ottimizzazione dei servizi già offerti, un costante lavoro di restyling delle strutture già esistenti e l'attenzione alle filiali sul territorio per avvicinarsi sempre più ai propri clienti.
Per non fermarsi e guardare sempre al futuro.


continua a leggere