Seguici su CarServer Twitter CarServer Twitter CarServer Twitter
AREA RISERVATA
CLIENTI
PARTNER
OPERATORI
Accedi
IL MONDO
CAR SERVER

NEWS ED EVENTI

Consulta le ultime novità dal mondo Car Server e rimani sempre aggiornato sui nostri eventi.

CAR SERVER ANCORA IN FESTA CON IL GRANDE SPORT REGGIANO
pubblicato il 13/10/2017


Appuntamento speciale con Pallacanestro Reggiana e Rugby Reggio insieme a tifosi e appassionati

Evento d’eccezione Venerdì 6 Ottobre alle ore 19, presso il Drive Different Store di Car Server, per celebrare il rinnovo della sponsorizzazione a Pallacanestro Reggiana e Rugby Reggio con una serata aperitivo aperta a tutti, sportivi e appassionati.

Presenti per l’occasione la squadra di Max Menetti al completo e numerosi Diavoli Neri che si sono prestati ai selfie con i tifosi, incorniciati, letteralmente, dai colori delle squadre e dei padroni di casa.

Ha aperto la serata una piacevole chiacchierata diretta dal giornalista Lorenzo Dallari: sono stati coinvolti l’AD di Car Server Giovanni Orlandini, la Presidente di Pallacanestro Reggiana Licia Ferrarrini, coach Max Menetti e l’head coach di Rugby Reggio Roberto Manghi. Tema degli interventi, condivisi dagli ospiti in un clima di grande confidenza, i valori dello sport e la volontà di affiancare i giovani per affrontare le sfide del futuro con spirito costruttivo e ottimista.  “Per questo Car Server - ha ricordato lo stesso Giovanni Orlandini - ha scelto di confermare il proprio supporto alla Pallacanestro Reggiana e al Rugby Reggio, per quello che rappresentano per la città e per tutti i tifosi”.

L’appuntamento è stato l’occasione per confermare la partnership di lunga data che lega l’azienda emiliana alla Pallacanestro Reggiana: anche per la stagione 2017/2018 i giocatori stranieri Manuchar Markoishvili, Garrett Nevels, Jalen Reynolds, Landing Sanè, Siim-Sander Vene e Julian Wright potranno disporne delle BMW 318d Touring Business griffate Drive Different. E continuerà a viaggiare con Car Server anche il Rugby Reggio: il sostegno alla squadra è stato rinnovato con entusiasmo e fiducia anche per la prossima stagione.


continua a leggere

DIECI ANNI DI HASHTAG
pubblicato il 01/09/2017


​Quali sono quelli preferiti dagli appassionati di automotive?

Dieci anni fa su Twitter nasceva l’hashtag. Oggi, solo lì, in tutto il mondo, vengono condivisi circa 125 milioni di questi “oggetti” entrati nel quotidiano di molti di noi. E anche il mondo degli appassionati di automotive non è estraneo a questo fenomeno.

Qualche esempio? Partiamo dagli hashtag più popolari su Instagram: #Carporn, #CarsWithoutLimits e #Carsofinstagram raccolgono rispettivamente circa 12.558.000, 6.702.000 e 5.214.000 citazioni. Anche l’hashtag #Car è molto usato, oltre 38.580.000 volte. Su Twitter uno degli hashtag più usati è proprio #automotive con circa 208 mila utilizzi all’ora e #Ferrari con circa 96 mila utilizzi all’ora.

Sul lato brand, su Instagram, #Ferrari è stato usato più di 11 milioni di volte, #Lamborghini quasi 9 milioni di volte e #Maserati 2 milioni. In crescita #AlfaRomeo con poco più di un milione di volte. Va detto poi che per ogni marchio ci sono tutta una serie di hashtag collegati come #Fan o #Lovers che raccolgono per “tifoserie” i vari followers.

In Italia, sul social dei 140 caratteri, l’auto più performante in termini di engagement è Peugeot che, proprio con gli hashtag, ha creato diverse situazioni, come #scattopeugeot.

In chiusura, merita una menzione l’ottimo esempio di real-time marketing offerto dal profilo italiano di Toyota in occasione della fine del mandato di Barack Obama con l’hashtag #SbarackObama.

E chissà che anche i nomi dei modelli, un domani, non subiscano questa influenza. Del resto Bentley, al NIAS 2013, ha già introdotto i nomi delle sue vetture in formato hashtag sulla targa…


continua a leggere

Chiusura Estiva 2017
pubblicato il 28/07/2017


​Il calendario delle ferie e le sedi aperte

La chiusura della sede di Reggio Emilia è fissata dal 14 al 25 Agosto 2017 compresi.

Gli Store Drive Different di Reggio Emilia e Assago sono chiusi dal 14 al 25 Agosto compresi

Si evidenzia che Lunedì 14 Agosto tutte le filiali saranno chiuse.

Segue il calendario di chiusura delle singole filiali:


continua a leggere

VACANZE IN AUTO?
pubblicato il 21/07/2017


Ecco qualche consiglio per partire nel modo giusto e viaggiare sereni

Avete deciso di raggiungere in auto la destinazione delle vostre ferie? Seguire alcuni facili consigli potrebbe salvaguardare buonumore ed evitare stress inutili.

Ecco allora un semplice vademecum per l’automobilista sereno.

Prima di tutto vengono i controlli di routine: revisione in regola, verifica dei liquidi e delle lampadine dei fari, funzionamento dell’aria condizionata, pressione e spessore dei pneumatici, livello dell’olio. Appurate le condizioni dell’auto, altri accorgimenti apparentemente più fantasiosi potrebbero in realtà influenzare positivamente l’esito della trasferta. 

Ci ha pensato anche Ford, che ha fornito una lista di preziosi consigli utili per quel 45% degli intervistati che ha dichiarato di preferire una gita entro i confini nazionali piuttosto che viaggiare all’estero. Dallo sgonfiare e smontare i giocattoli al fare le prove di carico, i suggerimenti dell’esperta Elika Gibbs di Practical Princess, coinvolta nella ricerca, si rivelano utili per ‘partire con il piede giusto’ e godersi le vacanze in auto in totale sicurezza.

Prima di tutto è bene portare in viaggio solo quello che realmente serve, può essere utile valutare lo spazio disponibile simulando un primo carico con valigie vuote e caricando il portabagagli, facendo attenzione a mantenere sempre la visibilità del lunotto posteriore. La valigia più grande va collocata nella parte inferiore del bagagliaio, caricando poi tutte le altre in ordine decrescente. Il vano portaoggetti è un supporto fondamentale in qualsiasi viaggio. Salviettine umidificate e alcuni sacchetti di plastica vuoti vi torneranno molto utili. Se viaggiate con i bambini, predisporre un piccolo kit contenente giocattoli, passatempo e snack per tenerli occupati durante il viaggio. Potrebbe poi essere utile anche assicurare i bagagli con una rete in modo da evitare che possano muoversi liberamente. Non dimentichiamo, infine, che esistono alcuni escamotage ‘salva buon umore’ come ascoltare la radio e cantare: contribuisce alla produzione degli ormoni della felicità, migliora la respirazione e riduce lo stress.


continua a leggere