Seguici su CarServer Twitter CarServer Twitter CarServer Twitter
AREA RISERVATA
CLIENTI
PARTNER
OPERATORI
Accedi
IL MONDO
CAR SERVER

NEWS ED EVENTI

Consulta le ultime novità dal mondo Car Server e rimani sempre aggiornato sui nostri eventi.

IN ARRIVO LA NUOVA “BABY BENZ”
pubblicato il 02/05/2018


La Classe A Mercedes sempre più premium.

Ancora pochi giorni e sarà nelle concessionarie di tutta Italia la nuova Classe A Mercedes, arrivata ormai alla quarta generazione e ora più premium che mai.

La nuova “baby Benz” punta soprattutto sull’high e introduce MBUX (Mercedes-Benz User Experience), una sofisticata interfaccia multimediale che debutta in esclusiva sulla Classe A – non sarà disponibile neppure sulle ammiraglie Mercedes.

Grazie a questo sistema, sviluppato con gli specialisti di Nuance Communications, il conducente e la vettura potranno realmente dialogare grazie ad un riconoscimento vocale evoluto che permette l’interazione con i comandi vocali, funziona anche senza connessione e impara rapidamente memorizzando abitudini e azioni ripetitive come telefonate e percorsi. Se vi dimenticate di qualcosa, l’auto ve lo ricorda.

Anche l’architettura della plancia rispecchia l’importanza del digitale e su tutte le nuove Classe A sono di serie due schermi: uno con la strumentazione virtuale e l’altro per l’infotainment. Nell’allestimento base i due schermi sono da 7 pollici, in quello top diventano entrambi da 10.25,  e tutto il display centrale si comanda con le dita, dalla navigazione allo stato del veicolo.

Sul fronte delle dimensioni la nuova Classe A raggiunge i 4.4 metri di lunghezza, 12 cm in più rispetto al modello precedente, e 1.80 metri di larghezza, 1.6 centimetri in più rispetto al passato, accentuando le proporzioni da «quasi» coupé.

Quanto all’estetica, la nuova linea rappresenta un’evoluzione della precedente, con qualche innovazione: la mascherina Matrix anteriore e il cofano motore spiovente ai passaruota. Per quanto riguarda le ruote, i clienti potranno scegliere diversi stili e dimensioni dei cerchi: dai 16” fino ai più eleganti e sportivi 19”. Tra gli accessori che rendono la nuova Classe A ancora più aggressiva ci sono poi i coprispecchio esterni in Carbon-Style, il rivestimento del montante centrale in carbonio, lo spoiler anteriore in Carbon-Style, le minigonne laterali in carbonio e l’alettone in carbonio o verniciato con la tinta della carrozzeria.

Il coefficiente di resistenza aerodinamica, pari a 0.25, è il più basso del segmento C.

Inizialmente saranno disponibili tre motori: 1.3 turbobenzina da 163 CV per la A200, un motore sofisticato dotato di disattivazione di due dei quattro cilindri quando la richiesta di potenza è bassa, 2.0 turbobenzina da 224 CV per la A250 e 1.5 turbodiesel da 116 CV per la A180d. A partire dall’autunno si aggiungerà anche la trazione integrale e, in un futuro su cui c’è ancora molto riserbo, le versioni 4Matic e Amg.