Seguici su CarServer Twitter CarServer Twitter CarServer Twitter
AREA RISERVATA
CLIENTI
PARTNER
OPERATORI
Accedi
IL MONDO
CAR SERVER

NEWS ED EVENTI

Consulta le ultime novità dal mondo Car Server e rimani sempre aggiornato sui nostri eventi.

UN’ICONA DI STILE ITALIANO IN MOSTRA AL MOMA
pubblicato il 04/04/2019


“The Value of Good Design” celebra la Fiat 500


Un’icona della storia dell’automobile che ha cambiato per sempre il modo di disegnare e di produrre auto in Italia”, così ha dichiarato Martino Stierli, Philip Johnson Chief Curator of Architecture and Design, del MoMA riferendosi alla Fiat 500, un capolavoro quotidiano imprescindibile nel racconto sulla storia del design automotive, in esposizione dal 10 febbraio al 27 maggio 2019 all’interno di "The Value of Good Design".


La mostra è dedicata a quegli oggetti che dagli anni Trenta agli anni Cinquanta si sono distinti non solo per l'eleganza ma anche per un buon rapporto qualità/prezzo, rispettando quindi il potenziale democratico del concetto stesso di design che contempla l’estetica degli oggetti non come valore fine a se stesso, e riservata quindi a pochi privilegiati, ma per promuovere un senso del gusto applicato a funzionalità pratiche e accessibile ad una popolazione quanto più vasta possibile.


La versione esposta è la Fiat 500 F, la serie più conosciuta che debuttò a marzo del 1965 con un prezzo di lancio di 475.000 lire e fu prodotta fino al 1972. La 500 F si caratterizzava, per la prima volta nella storia del modello, per le portiere incernierate sull’anteriore che decretavano la scomparsa, a 8 anni dalla prima serie della 500, delle antiestetiche cerniere a vista, e l’introduzione di interventi migliorativi su frizione, semiassi e differenziali. Peculiarità di quest'auto erano le linee funzionali, il design di alta qualità e l'impiego di materiali intelligenti ed economici.


“La 500 è un'icona di stile italiano mai passata di moda e che, nel corso dei decenni, ha conquistato innumerevoli fan in tutto il mondo, grazie ai suoi tratti inconfondibili e alla sua spiccata personalità”, come ha spiegato Luca Napolitano, Head of EMEA Fiat and Abarth Brands. “Sin dal 1957, Fiat 500 ha saputo regalare un tocco di colore e un sorriso alla quotidianità dei suoi clienti in ogni angolo del mondo, diventando ambasciatore del Bel Paese e affermandosi come icona riconosciuta di design e stile".


Attraverso lo stile e la sua centralità nella storia italiana degli anni ’50, Fiat 500 incarna molti dei tratti tipici modernisti dell'epoca, da cui il collegamento con i temi della mostra al MoMA, caratterizzata dalla presenza di apparecchiature per la casa ed elettrodomestici, fino ad arrivare a ceramica, vetro, componenti elettronici, articoli sportivi, giocattoli e grafiche che permettono di esplorare l’evoluzione del design dalla fine degli anni '30 fino agli anni '50.

Il prestigioso ingresso nelle collezioni del MoMa “certifica" l'importanza storica e la valenza simbolica di quella che è diventata una vera e propria icona di stile italiano. Il famoso “cinquino” è entrato a far parte della collezione permanente del MoMA insieme a miti assoluti come la Ferrari F1, la Jaguar e-type, la Cisitalia 202 e verrà ora celebrato dal pubblico newyorkese in tutta la sua bellezza.